il libro

Nel coraggio dei suoi pastori la gente ritrova il suo coraggio.

don Italo Calabrò

Ma che succede quando è molto più facile seguire il vecchio detto “fa ciò che il prete dice, non ciò che fa”? Cosa succede quando i confini tra Chiesa e ‘ndrangheta diventano così labili da mescolarsi e confondere? Cosa succede se accanto alla Chiesa che resiste,  testimoniata quotidianamente da “apostoli” senza targa come don Pino, don Giacomo, don Ennio, c’è un’altra Chiesa, che si volta dall’altra parte?

Queste sono le domande del libro.

Domande partite, per cercare le prime risposte, con il convegno organizzato a Reggio Calabria, il 10 settembre 2012, da sabbiarossa EDarchivio stop’ndrangheta. Il dibattito, intenso e partecipatissimo, ha rotto gli schemi dei non detti proprio  in giorni simbolo: quelli dei festeggiamenti della Madonna della Consolazione. Ma non bastava.

I1-altare-coverAbbiamo iniziato così a raccogliere materiale, a unirlo in un percorso articolato per arrivare ad un’analisi su tutto ciò che ha messo in dubbio – e continua a rischiare di mettere in dubbio – un precetto essenziale come l’insegnamento di don Italo, fortunatamente seguito da tanti esempi positivi che troverete nel libro.

L’analisi si basa sui fatti. Quelli che per molti, finora, è stato meglio non ricordare, confondere, mescolare, nascondere. Ci auguriamo che non ne vengano fuori altri: quelli che troverete all’interno del libro ci sembrano, davvero, più che sufficienti. Noi confidiamo che si espanda a macchia d’olio il fare, il resistere.

ISBN 9788897656067
176 pagine, cucito a filo refe, cover con bandelle
illustrazione di copertina: Caterina Luciano

sabbiarossa EDIZIONI
collana IMPRONTE [I.1]
I ed giugno 2013 – € 15

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...